Un murale per celebrare l’Anno Internazionale dei Boschi

7 nov

mis Amigos son Artistas, ha presenziato la nascita e lo sviluppo di un murale realizzato da un giovane artista che appartiene al gruppo di ragazzi e ragazze che compongono la comunità di tibo y las mantis azules.

Logo ufficiale dell'Anno Internazionale dei Boschi

Il murale in questione, è stato incaricato dal Giardino Botanico di Valencia per celebrare e commemorare l’anno Internazionale dei Boschi che è giusto quest’anno, il 2011. Benché l’anno stia per terminare, il murale rimarrà sul muro della facciata del giardino fino a data a determinare, in realtà che un anno sia dichiarato anno dei Boschi non è qualcosa che passa molto spesso, l’ultima volta, che fu anche la prima volta nella storia, fu nel lontano 1985, quando la FAO riuscì a focalizzare l’attenzione mondiale sulla necessità di conservare e proteggere i boschi.

Le foto del murale sono state realizzate da

Nikolas Kuhn.

Il bosco del murale è più vivo che mai, è impossibile non fermarsi a guardarlo quando passi per Via Quart, a Valencia. Congratulazioni all’autore che ha saputo trasmettere con forme e colori l’idea di natura come qualcosa di esistente da prima del tempo dei dinosauri e che noi uomini come specie animale, abbiamo il diritto e dovere di preservare.

Questo tema mi ha fatto venire alla mene un’altra opera/proposta realizzata dall’artista Yoko Ono, chiamata WISH TREE (1981).

Si tratta di una installazione composta da un albero nel quale le persone sono invitate a legare il proprio desiderio, previamente scritto in un foglietto. Yoko Ono  conta con più di un milione di desideri che sono stati lasciati negli alberi che lei stessa ha piantato in numerosi musei e centri culturali dall’anno 1981. La proposta di Yoko Ono è diretta a scuole, comunità e centri di lavoro è quella di piantare un albero nelle proprie installazioni ed inviare le foto dell’albero quando sia pieno di desideri a questa direzione: IMAGINE PEACE TOWER, PO Box 1009, 121 Reykjavik, Iceland.

Mi sembra una proposta che riesce ad unire due necessità basiche, quella di piantare alberi e quella di continuare a desiderare, perché se hai un desiderio ti muovi per farlo diventare realtà, e questo per me è sinonimico di vivere.

Buon anno Internazionale dei Boschi da parte di mis Amigos son Artistas!

About these ads

Una Risposta to “Un murale per celebrare l’Anno Internazionale dei Boschi”

  1. Linducci 9 novembre, 2011 at 13:55 #

    Bellisimo!!!!è vero,avere un desiderio è sperare in qualcosa..quindi avere un obiettivo!!!grazie mille mis amigos son artistas per farci vedere la TUA visione!!!

Scrivi la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 114 follower